La Nuova Provincia > Sport > Tamburello: il Chiusano fa suo il derby col Cinaglio, un altro punto e sarà primo posto
Sport Asti -

Tamburello: il Chiusano fa suo il derby col Cinaglio, un altro punto e sarà primo posto

Dopo la sosta del campionato per la Coppa Europa la capolista ospiterà il Castelli Calepio

Nulla da fare per il Cinaglio

Non ce l’ha fatta il Cinaglio ad arginare l’esuberanza e la voglia di vincere del Chiusano capolista. Nell’anticipo di sabato del campionato di serie B, girone A, Matthieu Dellavalle e compagni, apparsi più motivati e meno fallosi della formazione di casa, hanno attraversato un unico momento di difficoltà a metà della prima frazione di gara facendosi rimontare da 1-5 a 3-5, per poi però riprendersi rapidamente e chiudere il set sul 6 a 3 a loro favore. Sandrine Nicole e Riccardo Dellavalle proponevano il consolidato assetto, con Petroselli e Francesco Tanino sulla linea arretrata, Matthieu Dellavalle nel mezzo, Petrini e Martinetto coppia avanzata.

Primo set

Chicco Viotti replicava con Maschio e Federico Tanino a fondocampo, Gamarino mezzovolo, Fracchia e Ceron terzini. Parità al primo cambio di campo, 1 a 1, poi il Chiusano, ben alternando gioco palleggiato e abbassamento delle traiettorie, guadagnava un consistente margine di vantaggio: 5 a 1. Il Cinaglio a questo punto si scuoteva, mettendo nella partita maggior coraggio e voglia di lottare. Un atteggiamento premiante che andava a coincidere con i due peggiori giochi espressi dai rivali. Il set pareva riaprirsi ma Petroselli e Matthieu, con una bordata a testa, ed un “quindici” siglato dal sempre attento Martinetto chiudevano la prima partita.

Secondo set

Dopo la pausa il Chiusano operava il consueto cambio Petrini-Daniel Dellavalle. Vinto il 40 pari iniziale la capolista non si fermava più, mentre per contro i padroni di casa, più con la testa che con le gambe, uscivano completamente dal match non riuscendo a conquistare neppure un punto. Ad un turno dalla conclusione della “regular season” la squadra chiusanese ha 3 punti di vantaggio sull’accoppiata Arcene-Castiglione. Le basterà un punto nell’ultima gara della stagione, in casa contro il Castelli Calepio, per avere la certezza del primato.

Real Cerrina sciupone

Occasione sciupata per il Real Cerrina, superato in casa, al tie-break, dal Bonate Sopra. Il quintetto di Cassullo stravinceva il primo set, 6 a 1, ma nel prosieguo del match, come spesso gli è accaduto nel campionato in corso, calava sensibilmente e i bergamaschi prima pareggiavano, vincendo la seconda frazione per 6 a 4, e quindi facevano loro anche il tie-break (8 a 5). Il destino degli alessandrini, al momento quarti a pari punti con il Casteli Calepio, si deciderà nel turno conclusivo a Ciserano. Fondamentali i tre punti, sperando in un aiuto del Chiusano che riceverà la visita proprio del Castelli Calepio.

SERIE A (Quinta di ritorno): Cremolino-Medole 2-1 (5-6, 6-2, t.b. 8-4); Tuenno-Guidizzolo 0-2 (4-6, 1-6); Sommacampagna-Cavaion 0-2 (0-6, 0-6); Cavrianese-Mezzolombardo 0-2 (5-6, 4-6); Solferino-Ceresara 2-0 (6-4, 6-1); Castellaro-Sabbionara 2-0 (6-1, 6-1).
Classifica: Cavaion punti 47; Castellaro 46; Mezzolombardo 34; Sommacampagna 27; Solferino 26; Ceresara 24; Sabbionara 22; Cremolino 18; Medole 14; Guidizzolo 13; Cavrianese 12; Tuenno 5.
Prossimo turno (Sabato 14 luglio, ore 21,30): Castellaro-Cremolino; Medole-Tuenno; Solferino-Sabbionara; Guidizzolo-Sommacampagna; Cavaion-Cavrianese; Mezzolombardo-Ceresara.
SERIE B (Sesta di ritorno): Cinaglio-Chiusano 0-2 (3-6, 0-6); Cerrina-Bonate 1-2 (6-1, 4-6, t.b. 4-8); Ciserano-Castiglione 0-2 (4-6, 5-6); Castelli Calepio-Arcene 1-2 (6-3, 3-6,t.b. 5-8).
Classifica: Chiusano punti 31; Arcene e Castiglione 28; Cerrina e Castelli Calepio 17; Ciserano e Bonate 13; Cinaglio 9.
Prossimo turno (Domenica 15 luglio, ore 16): Chiusano-Castelli Calepio; Ciserano-Cerrina; Bonate Sopra-Cinaglio; Castiglione delle Stiviere-Arcene.

Massimo Elia

max.elia@virgilio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente