Usa 2012/ Fed, con Obama presidente Bernanke è salvo
Altro

Usa 2012/ Fed, con Obama presidente Bernanke è salvo

Usa 2012/ Fed, con Obama presidente Bernanke è salvo
Il mandato del presidente della Federal Reserve scade nel 2014


New York, 8 nov. (TMNews)
– Con la rielezione del presidente Barack Obama, il ruolo di Ben Bernanke come numero uno della Federal reserve (Fed) è salvo fino alla fine del suo secondo mandato, che scade il 31 gennaio del 2014. Se il candidato repubblicano Mitt Romney avesse vinto, la poltrona del presidente della banca centrale americana sarebbe stata invece a rischio. Durante la campagna elettorale, infatti, l’ex governatore del Massachusetts non ha mai nascosto di volerlo sostituire.

Il mantenimento dello status quo implica che la Fed continurà il terzo round di allentamento monetario con l’intendo di agevolare la crescita economica e ridurre la disoccupazione. Alcuni repubblicani temono che la misura di politica monetaria straordinaria provochi un rialzo dell’inflazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale