Credit Agricole/ Trimestre in perdita per 2,85 mld, pesa Grecia
Altro

Credit Agricole/ Trimestre in perdita per 2,85 mld, pesa Grecia

Credit Agricole/ Trimestre in perdita per 2,85 mld, pesa Grecia
Proventi operativi netti scesi a 3,43 mld (-32%)


Milano, 9 nov. (TMNews)
– Il gruppo Credit Agricole ha chiuso il terzo trimestre 2012 con una perdita netta di 2,85 miliardi di euro. Nei primi nove mesi dell’anno, la perdita si è attestata a 2,49 miliardi. Sul risultato, spiega un comunicato, ha impattato negativamente la svalutazione legata alla cessione della controllata greca Emporiki, che ha inciso per -1,96 miliardi sul terzo trimestre e -3,2 miliardi sui nove mesi. Se si escludono tutte le partite straordinarie, si ottiene un utile netto normalizzato di 716 milioni nel terzo trimestre e di 2,5 miliardi nei nove mesi.

I proventi operativi netti sono scesi a 3,43 miliardi nel trimestre (-31,9% sullo stesso periodo 2011) e a 13,24 miliardi nei nove mesi (-13.9%). Il Core Tier 1 ratio si è attestato a 9,3% a fine settembre 2012 e raggiunge il 9,8% pro forma anticipando il deconsolidamento di Emporiki.

Per quanto riguarda le attività in Italia, l’utile netto di Gruppo di Cariparma per il terzo trimestre 2012 si è attestato a 27 milioni di euro contro i 49 milioni del terzo trimestre 2011.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale