Gb/ Politico Tory accusato di abusi su minori, la Bbc si scusa
Altro

Gb/ Politico Tory accusato di abusi su minori, la Bbc si scusa

Gb/ Politico Tory accusato di abusi su minori, la Bbc si scusa
E sospende tutte le inchieste di Newsnight


Londra, 10 nov. (TMNews)
– La Bbc si è scusata per l’inchiesta condotta dal suo programma Newsnight che aveva messo sotto accusa, per pedofilia, l’ex tesoriere del partito conservatore
britannic, Lord McAlpine. L’emittente britannica ha anche deciso di sospendere tutte le inchieste di Newsnight “per verificarne la solidità editoriale e la supervisione”.

In un comunicato diffuso ieri sera, la Bbc ha presentato le sue scuse “senza riserve” per aver mandato in onda, il 2 novembre scorso, un servizio in cui una delle vittime degli abusi commessi nella casa di accoglienza di Wrexham, nel nord del Galles, Steve Messham, aveva accusato un politico conservatore dell’era Thatcher. Sebbene la Bbc non avesse fatto il nome del politico, la stampa britannica aveva puntato il dito contro Alistair McAlpine. Tuttavia, ieri, è stato lo stesso Messham a smentire ogni coinvolgimento dell’ex tesoriere Tory, mentre McAlpine ha bollato le accuse come “totalmente false e diffamatorie”, precisando di non essere mai stato in una casa di accoglienza.

Da settimane la Bbc è sotto accusa per le rivelazioni sugli abusi sessuali commessi per 40 anni da uno dei suoi volti storici, Jimmy Savile, deceduto nel 2011, che avrebbe stuprato oltre 300 minori. L’emittente è sospettata di aver cercato di insabbiare la vicenda, rinunciando a mandare in onda, alla fine del 2011, proprio un’inchiesta di Newsnight sulla vicenda. (fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale