Primarie Pdl/ Alfano: Non c'è un candidato che temo di più
Altro

Primarie Pdl/ Alfano: Non c’è un candidato che temo di più

Primarie Pdl/ Alfano: Non c’è un candidato che temo di più
A ufficio presidenza discusso come a tavola domenica in famiglia


Roma, 11 nov. (TMNews)
– Nel corso dell’ufficio di Presidenza del Pdl non c’è stata alcuna lite: “Quello che c’è di vero è che si è discusso con leatà e franchezza, come domenica a tavola in famiglia, con affetto e lealtà”. Lo ha detto a In mezz’ora Angelino Alfano, segretario del Pdl.

A chi gli chiede chi sia il candidato più temibile nella corsa per le primarie, risponde: “Ho grande considerazione e rispetto per tutti, non ho qualcuno che temo di più. Non ho nulla da temere e se sarà un dibattito civile sulle idee ci guadagneremo tutti. Poi ci sarà chi sarà più pugnace, io sarò nello stesso tempo determinato e ben educato”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale