Cinema/ Anne Hathaway fuori di testa per interpretare Fantine
Altro

Cinema/ Anne Hathaway fuori di testa per interpretare Fantine

Cinema/ Anne Hathaway fuori di testa per interpretare Fantine
Nel film “I Miserabili” l’attrice appare molto deperita


Milano, 12 nov. (TMNews)
– Interpretare al meglio il ruolo di Fantine nel film “I Miserabili”, diretto da Tom Hooper e basato sull’omonimo musical, ha rappresentato per Anne Hathaway una difficile prova. L’attrice che presta il volto all’operaia che si prostituisce e vende prima i capelli e poi tutti denti per amore della figlia, ha corso il rischio di rimanere intrappolata nel personaggio.

“Sembrare una donna che stava per morire era diventata un’ossessione” ha raccontato in un’intervista alla rivista americana “Vogue” Anne Hathaway, che si è sottoposta a un regime depurativo e una dieta estrema da 500 calorie al giorno. “Guardando a quell’esperienza nel suo complesso – spiega l’attrice statunitense – devo ammettere con il senno di poi di essere uscita un po’ di testa. Ho perso il contatto con la realtà, come succede a Fantine”.

L’interprete, che a settembre ha sposato Adam Shulman, conclude l’intervista esprimendo la sua gratitudine verso il marito. “Quando sono tornata a casa ero in un tale stato di privazione fisica ed emotiva che non riuscivo a reagire alla confusione del mondo intorno a me” dice la Hathaway. “Mi ci sono volute settimane prima di sentirmi di nuovo me stessa – prosegue l’attrice – e Adam mi è stato sempre vicino. Capisce quello che faccio e chi sono e mi sostiene in un modo davvero incredibile”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo