Usa/ Strage scuola, famiglia bambina chiede 100ln Usd di danni
Altro

Usa/ Strage scuola, famiglia bambina chiede 100ln Usd di danni

Usa/ Strage scuola, famiglia bambina chiede 100ln Usd di danni
“Non sono stati presi provvedimenti per proteggere figli”


New York, 29 dic. (TMNews)
– Cento milioni di dollari. E’ questa la somma richiesta come risarcimento dalla famiglia di una bambina di 6 anni sopravvissuta alla strage della scuola Sandy Hook Elementary School di Newtown, in Connecticut, del 14 dicembre scorso. Lo riferisce il sito del quotidiano Hartford Courant, sottolineando che sono stati citati in giudizio lo stesso istituto scolastico, il dipartimeno dell’Istruzione e il commissario all’educazione dello Stato del Connecticut che non avrebbero preso provvedimenti per proteggere i figli minori da danni prevedibili.

Secondo Irving Pinsky, il legale della famiglia, la bambina, identificata come “Jill Doe” avrebbe subìto “traumi emotivi e psicologici e lesioni, la cui natura e la cui portata sono ancora da stabilirsi”, si legge sulla denuncia depositata in procura.

Il 14 dicembre scorso, un 20enne, Adam Lanza, ha ucciso 20 bambini e sei adulti nella scuola Sandy Hook di Newtown.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo