Elezioni/ Monti: Alcuni in Pdl usano goffamente etica come arma
Altro

Elezioni/ Monti: Alcuni in Pdl usano goffamente etica come arma

Elezioni/ Monti: Alcuni in Pdl usano goffamente etica come arma
Nozze gay o pacs? Non in mia agenda, spazio a coscienze e Camere


Roma, 2 gen. (TMNews)
– Mario Monti e la ‘benedizione’ del Vaticano e della Chiesa. “Non so se sono stato benedetto, chi altri sarà benedetto”, ha commentato il premier a ‘Radio anch’io’ (Rai1). “Per me, per la mia coscienza e per la fede in un impegno così difficile, è un incoraggioamento importante, come altri incoraggiamenti. Credo che i valori etici siano fondamentalissimi e debbano essere nella vita politica come nella vita civile e famigliare”, ha detto il premier uscente, secondo il quale le accuse del Pdl sull’assenza nel programma di politiche per la famiglia “si commentano da sole”. “Detesto – ha aggiunto Monti – quei parititi politici che usano, a volte in modo goffo come avvenuto di recente in Italia, i valori etici, poi da loro disattesi nella realtà quotidiana, come arma, come un’accetta contro i rivali”. Richiesto di una precisazione, Monti ha spiegato che si riferiva ad “alcuni esponenti del Pdl”.

In risposta alla domanda di un radioascoltatore che gli domandava quale posizione prendere su nozze gay e coppie di fatto, Monti ha spiegato: “Non c’è tanto in agenda” della nuova coalizione elettorale che si ispira a lui. “Se guardate la premessa all’agenda, vedete anche il modo in cui questo movimento vuole vivere i temi eticamente sensibili. Questo è un movimento di laici e di cattolici, ciascuno con le sue sensibilità, che dà valore centrale alla persona, come richiesto dalla Costituzione. Per questi temi a valenza etica, che sono magari più importanti che creare lavoro, ma fanno meno parte dell’urgenza sulla quale si costruisce la coalizione, vorremmo lasciare più spazio alle coscienze individuali e al Parlamento. Quindi, almeno per ora, ferma restando la rigorosa tutela della persona e della vita, non vedremo questi temi al centro del programma”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo