Usa/ Armi, Obama: Pronto a ordini esecutivi per impedire stragi
Altro

Usa/ Armi, Obama: Pronto a ordini esecutivi per impedire stragi

Usa/ Armi, Obama: Pronto a ordini esecutivi per impedire stragi
“Non in dubbio Secondo emendamento, ma bisogna fermare i pazzi”


New York, 14 gen. (TMNews)
– “Ci sono alcune misure che possono essere prese subito dall’amministrazione e intendo prenderle”. Così il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha risposto alla domanda di un giornalista durante la conferenza stampa di fine mandato alla Casa Bianca, sulla possibilità di agire con uno o più ordini esecutivi sul controllo delle armi, senza aspettare le decisioni del Congresso.

Obama vuole vietare le armi d’assalto, quelle usate per esempio per le stragi di Newtown e Aurora, e aumentare i controlli sulle persone che acquistano fucili e pistole. Il presidente, poi, ha voluto rassicurare gli americani: “Non stiamo mettendo in dubbio il Secondo emendamento, ma bisogna impedire che un pazzo possa entrare armato in una scuola e fare una strage”. E sull’aumento delle vendite di armi, registrato nelle ultime settimane, il presidente ha detto: “Nasce da chi fomenta paure per le nuove leggi, per fare buoni affari”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo