Elezioni/ Grillo mette in rete 'le perle di Favia-Laqualunque'
Altro

Elezioni/ Grillo mette in rete ‘le perle di Favia-Laqualunque’

Elezioni/ Grillo mette in rete ‘le perle di Favia-Laqualunque’
Cetto style per il neo candidato: “Prima vota poi dico se resto”


Roma, 14 gen. (TMNews)
– “Le perle di Favia”. Beppe Grillo ha messo on line, via youtube, vecchie intervistr di Giovanni Favia, consigliere grillino da lui alontanato dall’M5S dopo il noto fuorionda estivo che denunciava la democrazia interna ed oggi candidato al Parlamento con ‘Rivoluzione civiile’ di Antonio Ingroia, nel quale Favie dice tutto il male possibile di Antonio Di Pietro e Idv, oggi compagni e alleati di lista e avventura politica.

Il video, pubblicizzato da Grillo via Twitter, è preceduto da una presentazione in cui il candidato Favia viene presentato inun manifesto elettorale che lo ribattezza ‘Favialaqualunque’ e che lo vede campeggiare con i vestiti sgargianti del Cetto di Antonio Albanese, all’interno di un manifesto elettorale il cui slogan è un impegno politico chiaro: “Prima mi voti, poi ti dico se resto al mio posto”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale