Basket/ Nba: poco Beli, ma Chicago vola
Altro

Basket/ Nba: poco Beli, ma Chicago vola

Basket/ Nba: poco Beli, ma Chicago vola
Bulls umiliano Atlanta 97-58


Milano, 15 gen (TMNews)
– I Bulls di Marco Belinelli umiliano Atlanta con il punteggio di 97-58. Nonostante i soli 6 punti dell’azzurro in 23 minuti, Chicago batte gli Hawks grazie ai 20 punti e 13 rimbalzi di uno straordinario Carlos Boozer in serata di grazia e ai 18 punti di Luol Deng. I Bulls dominano in difesa concedendo appena 20 punti agli Hawks nell’intervallo lungo. Solo un canestro di Jeff Teague a 7,9 secondi dalla sirena evita ad Atlanta il peggior parziale della sua storia.

Sconfitta amara per gli Heat sul parquet dei Jazz. Utah vince 104-97 contro la franchigia campione in carica Nba nonostante i 32 punti di un sontuoso LeBron James che è ora a sole 18 lunghezze da quota 20.000 punti in carriera. Momento negativo per Miami che perde la sua terza partita su 4 giocate fuori dalle mura amiche avendone ancora 2 da disputare in trasferta. Tra le fila dei Jazz ottima prestazione di Al Jefferson e di Gordon Hayward che mettono a referto rispettivamente 23 e 22 punti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale