Auto/ Marchionne: Da Ue finalmente realismo e visione strategica
Altro

Auto/ Marchionne: Da Ue finalmente realismo e visione strategica

Auto/ Marchionne: Da Ue finalmente realismo e visione strategica
Da Piano ‘Cars 2020’ un segnale di speranza


Milano, 17 gen. (TMNews)
– L’Unione Europa ha dimostrato di avere “finalmente, realismo e visione strategica” con il Piano per l’industria europea dell’auto adottato a novembre dalla Commissione. Ne ha dato atto oggi l’amministratore delegato di Fiat e di Chrysler, Sergio Marchionne, nel suo intervento al Quattroruote Day svoltosi in Borsa a Milano. Marchionne ha salutato con favore un cambio nell’approccio politico europeo riguardo al settore auto, definendo il Piano ‘Cars 2020’ come “una buona notizia” e “un segnale di speranza”.

“Putroppo, molto spesso – ha detto – il mondo politico vede la filiera dell’auto più come un bacino di risorse alle quali attingere in tempi d’emergenza che come un settore strategico, fonte di occupazione e di crescita. Più come una vacca da mungere che come un patrimonio da valorizzare e rafforzare. Ma forse – ha osservato – è stata proprio la crisi, forzando al limite la tenuta di un settore che conta 12 milioni di occupati in Europa, a far aprire gli occhi”.

(segue)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale