Mali/ Terzi: Nessuno spiegamento militari,ma supporto logistico
Altro

Mali/ Terzi: Nessuno spiegamento militari,ma supporto logistico

Mali/ Terzi: Nessuno spiegamento militari,ma supporto logistico
Auspichiamo sostegno ampio di tutte forze politiche in Parlamento


Bruxelles, 17 gen. (TMNews)
– L’Italia fornirà un supporto logistico alle operazioni degli alleati in Mali, con trasferimento di materiali e la concessione di basi, ma “in nessun modo ci sarà un intervento militare diretto”. Lo ha confermato il ministro degli Esteri, Giulio Terzi di Sant’Agata, al suo arrivo alla riunione straordinaria del Consiglio Ue, convocato per discutere della situazione nello Stato africano parzialmente occupato dalle milizie islamiste. “Non è previsto nessuno spiegamento di forze militari italiane nel teatro operativo. Questo è lo stato della riflessione all’interno del governo ed è quello che sarà proposto al Parlamento”, ha precisato ancora Terzi.

Il ministro degli Esteri ha poi aggiunto che “si auspica un appoggio ampio di tutte le forze parlamentari”, che è giudicato “essenziale”, alla proposta sul sostegno logistico. “Speriamo – ha detto ancora Terzi – che ci sia lo stesso consenso che c’è stato ieri in Senato sulla partecipazione italiana alle misure Eutm”, il programma europeo di formazione degli addestratori in Mali, a cui l’Italia parteciperà avendo “comunicato la disponibilità a fornire fino a 24 uomini su 250 in totale, raddoppiabili su richiesta fino a 500”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo