Pena morte/ Prima condanna dell'anno in Usa con sedia elettrica
Altro

Pena morte/ Prima condanna dell’anno in Usa con sedia elettrica

Pena morte/ Prima condanna dell’anno in Usa con sedia elettrica
Usata l’ultima volta nel 2010; modalità scelta dal detenuto


Washington, 17 gen. (TMNews)
– La prima condanna a morte del 2013 è stata eseguita in Virginia, negli Stati Uniti, con la sedia elettrica. E’ la prima volta dal 2010 ed è stato lo stesso detenuto, Robert Gleason, a scegliere questa modalità per accelerare la sua esecuzione.

Gleason era stato condannato a morte per aver ucciso due compagni di cella mentre scontava l’ergastolo per l’omicidio di due persone. “Gleason non aveva espresso alcun rimorso per i suoi orribili crimini”, aveva dichiarato il governatore della Virginia, Bob McDonnell, precisando che il detenuto non aveva fatto appello contro la sentenza di condanna, nè aveva presentato domanda di grazia.

L’ultima esecuzione con sedia elettrica risaliva al 18 marzo 2010, sempre in Virginia. Sono 157 i detenuti uccisi con tale modalità, di cui 30 in Virginia, rispetto alle 1.320 esecuzioni condotte negli Stati uniti dalla reintroduzione della pena di morte, nel 1976.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale