Benzina/ Weekend all'insegna dei rialzi, verde fino a 1,9 euro
Altro

Benzina/ Weekend all’insegna dei rialzi, verde fino a 1,9 euro

Benzina/ Weekend all’insegna dei rialzi, verde fino a 1,9 euro
La punta massima registrata al Centro


Roma, 1 feb. (TMNews)
– Week-end di carobenzina per la rete carburanti nazionale che, al Centro, registra il ritorno della ‘punta’ sopra quota 1,9 euro/litro. Peraltro, i margini su questo prodotto (al contrario del diesel) sono ancora in sofferenza e dunque, al momento, c’è spazio per ulteriori rincari. I prezzi praticati sul territorio sono in salita nelle ‘punte’ e nelle medie.

Per le prime, già detto della benzina, ci sono da registrare i nuovi valori del diesel (1,795 euro/litro) e del gpl (0,889 euro/litro). Le medie nazionali dal canto loro si posizionano a 1,851 euro/litro per la verde e 1,769 per il diesel, 0,889 per il gpl. Più nel dettaglio, a livello paese, secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale, monitorate da Quotidiano energia – il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità servito) va oggi dall’1,830 euro/litro di Eni all’1,851 di Tamoil (no-logo in aumento fino a 1,755). Per il diesel si passa dall’1,755 euro/litro sempre di Eni all’1,769 di Shell e Tamoil (no-logo a 1,639). Il gpl infine è tra 0,847 euro/litro di Eni e 0,861 di IP (no-logo a 0,811).

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo