Carceri/ Napolitano: Spero mie parole raccolte da successore
Altro

Carceri/ Napolitano: Spero mie parole raccolte da successore

Carceri/ Napolitano: Spero mie parole raccolte da successore
E da tutte le istituzioni rappresentative


Milano, 6 feb. (TMNews)
– Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha detto durante la sua visita alla Casa circondariale di San Vittore che confida nel fatto che la sua “testimonianza” e le sue “parole” di oggi sul sovraffollamento nelle carceri “possano essere raccolte” dal suo successore “e da tutte le istituzioni rappresentative, a cominciare dal Parlamento che sta per essere eletto”.

Nel ricordare “l’impegno inderogabile” per il prossimo Parlamento sul tema delle carceri, il capo dello Stato ha osservato che “il confronto non potrà non tenere conto di tutti i punti di vista e le proposte, comprese quelle contenute della relazione presentata nello scorso novembre dalla speciale commissione istituita dal Csm sui problemi della magistratura di Sorveglianza”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo