Governo/ Berlusconi: Non credo a ipotesi altro giro dopo Bersani
Altro

Governo/ Berlusconi: Non credo a ipotesi altro giro dopo Bersani

Governo/ Berlusconi: Non credo a ipotesi altro giro dopo Bersani
Leader Pd fino a poche settimane fa ci era sembrato ragionevole


Milano, 25 mar. (TMNews)
– Per il leader del centrodestra Silvio Berlusconi, non è ipotizzabile un incarico diverso da quello a Pier Luigi Bersani per la formazione del Governo. Lo ha detto durante La telefonata di Maurizio Belpietro definendo il segretario del Pd come una “persona che fino a poche settimane fa ci sembrava ragionevole”, ma che oggi non lo sembra più visto che non si decide a fare un Governo di larga coalizione.

“Se Bersani fallisse? Non lo so, credo che sia colpevole perdere tempo – ha detto Berlusconi – in queste attese perché la situazione economica è tragica, non drammatica, e occorre un governo forte, con la partecipazione di tutte le forze responsabili, che attui immediatiamente quei provvedimenti che noi abbiamo indicato nel programma elettorale per risollevare l’economia dopo il disastro del Governo Monti”.

“Non credo sia ipotizzabile un altro giro – ha aggiunto – che altri intervengano. Non vedo perché Bersani, che fino a poche settimane fa ci era sembrato ragionevole, non prenda atto che non ha numeri per fare un Governo da solo, che alle elezioni gli elettori hanno dato al suo partito praticamente gli stessi nostri consensi e che quindi, come si è sempre fatto nell’interesse del Paese, non fa un governo con noi e altri moderati come la Lega e le altre forze responsabili di centro, come è giusto e doveroso ed è nella tradizione italiana”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo