Germania/ Berlino, blitz all'alba: rimossi cinque blocchi di Muro
Altro

Germania/ Berlino, blitz all’alba: rimossi cinque blocchi di Muro

Germania/ Berlino, blitz all’alba: rimossi cinque blocchi di Muro
Per far posto a un cantiere edilizio per un grattacielo


Roma, 27 mar. (TMNews)
– Alle prime luci dell’alba a Berlino sono entrate in azioni le ruspe che, con estrema rapidità, hanno rimosso cinque blocchi di Muro alla East Side Gallery, uno dei pochi tratti di Muro rimasti nella capitale tedesca, con alcuni fra i murales più noti. Nel timore di proteste e manifestazioni, come avvenuto nelle scorse settimane, la polizia si trovava sul posto con 250 agenti.

In totale sono stati tolti 5 blocchi e sostituiti da una porta del cantiere, che prevede la costruzione di un grattacielo di lusso, alto 63 metri, sulle pendici del fiume Spree.

Dopo le proteste dei giorni scorsi in difesa di queste vestigia della Guerra Fredda, alle quali avevano partecipato diverse personalità del mondo della cultura, dell’arte e della musica, il sindaco di Berlino Klaus Wowereit e del distretto Franz Schulz avevano avviato trattative con il costruttore, senza esito.

L’East Side Gallery si sviluppa su una lunghezza di circa 1,3 chilometri ed è costituita da blocchi di cemento di 3,6 metri di altezza. Il progetto edilizio prevede un varco di circa 30 metri.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo