Siria/ Inchiesta Onu armi chimiche, manca via libera Damasco
Altro

Siria/ Inchiesta Onu armi chimiche, manca via libera Damasco

Siria/ Inchiesta Onu armi chimiche, manca via libera Damasco
Per “accesso senza restrizioni sul territorio siriano”


New York, 28 mar. (TMNews)
– La Siria non ha ancora concesso l’autorizzazione per l’accesso “senza restrizioni” sul suo territorio chiesta dalle Nazioni Unite per indagare su un possibile uso di armi chimiche, indagine richiesta peraltro al governo di Damasco: lo hanno reso noto fonti del Palazzo di Vetro, dicendosi fiduciose in un avvio della missione “entro la prossima settimana”.

L’inchiesta era stata annunciata il 21 marzo scorso dal Segretario generale Ban Ki-moon, specificando che l’indagine sarà incentrata sull’episodio specifico segnalato dal governo siriano, che accusa le milizie ribelli di aver usato delle armi chimiche; le milizie da parte loro attribuiscono la responsabilità all’esercito regolare siriano.

(fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo