Lega/ Salvini: Espulsioni? Penso le beghe siano chiuse
Altro

Lega/ Salvini: Espulsioni? Penso le beghe siano chiuse

Lega/ Salvini: Espulsioni? Penso le beghe siano chiuse
A via Bellerio riunito Consiglio garanti con Maroni, Bossi, Tosi


Milano, 15 apr. (TMNews)
– “Abbiamo parlato di cose concerete, non di beghe nè di litigi, ma di cose da fare”. Lo ha detto il segretario nazionale della Lega lombarda, Matteo Salvini, al termine di una riunione in Via Bellerio del comitato disciplina e garanzia del Carroccio.

A chi gli ha chiesto se sono state decise espulsioni, Salvini ha replicato. “E’ stata espulsa una persona che attendeva da una vita. Ma – ha ripetuto – abbiamo parlato di cose da fare: verso la fine di maggio ci sarà una grande iniziativa comune della Lega del Veneto, della Lombardia e del Piemonte che coinvolgerà migliaia di persona per fare, ascoltare, proporre. A chi gli ha chiesto se la questione delle “beghe” interne è stata chiusa definitivamente oppure soltanto congelata, Salvini ha risposto: “Con questo caldo non si può congelare niente”.

Alla riunione, che è terminata intorno alle 17 hanno partecipato anche Roberto Cota, Flavio Tosi, Roberto Calderoli, Roberto Maroni e Umberto Bossi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale