Bahrein/ Opposizione in piazza contro Gran Premio F1, scontri
Altro

Bahrein/ Opposizione in piazza contro Gran Premio F1, scontri

Bahrein/ Opposizione in piazza contro Gran Premio F1, scontri
Fermare la corsa, il pretesto per rivendicazioni democratiche


Dubai, 19 apr. (TMNews)
– L’opposizione sciita del Bahrein ha lanciato un appello ai suoi sostenitori a manifestare in massa oggi contro il Gran Premio di Formula Uno previsto nella giornata di domenica. Una porotesta che, in realtà, avrebbe per obiettivo il governo del paese, accusato di non ascoltare le rivendicazioni di riforme democratiche nel regno. Intanto, violenti scontri hanno opposto un gruppo di manifestanti e le forze di polizia del paese, senza avere ripercussioni sui preparativi del Gran Premio.

Gli scontri hanno visto protagonisti gli esponenti del Collettivo del 14 febbraio, una piccola formazione radicale considerata clandestina. Secondo alcuni testimoni, gruppi di giovani hanno bloccato alcune strade dei sobborghi di Manama, senza riuscire a impedire l’accesso al circuito. I manifestanti hanno lanciato pietre e bombe Molotov contro le forze di sicurezza che hanno disperso i manifestanti con l’ausilio di gas lacrimogeni.

(font afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo