Caucaso/ Due autobomba nella capitale del Dagestan, 8 morti
Altro

Caucaso/ Due autobomba nella capitale del Dagestan, 8 morti

Caucaso/ Due autobomba nella capitale del Dagestan, 8 morti
La piccola repubblica diventata epicentro ribellione islamista


Mosca, 20 mag. (TMNews)
– Due autobomba sono esplose a Makhachkala, capitale del Dagestan, nel Caucaso russo. Secondo il primo bilancio del Comitato d’inchiesta russo, vi sono otto morti.

Il Dagestan, da anni epicentro della ribellione islamista nel Caucaso del Nord, è balzato di recente alla ribalta delle cronache mondiali, perchè in questa piccola repubblica del meridione russo abitano i genitori dei principali autori dell’attentato alla maratona di Boston, i fratelli Tsarnaev.

Le due esplosioni si sono verificate nei pressi della sede degli ufficiali giudiziari locali. In una dinamica comune per gli attentati a questa latitudine, la prima non ha fatto vittime, la seconda ha travolto i primi accorsi sul luogo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo