Mafia/ Trattativa, telefonate con Mancino: Napolitano non deporrà
Altro

Mafia/ Trattativa, telefonate con Mancino: Napolitano non deporrà

Mafia/ Trattativa, telefonate con Mancino: Napolitano non deporrà
Ammissibile l’audizione del capo dello Stato su altri temi


Palermo, 21 mag. (TMNews)
– Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non deporrà, nell’ambito del processo sulla trattativa Stato-mafia, riguardo alle telefonate con l’ex presidente del Senato Nicola Mancino, intercettate dai pm di Palermo. Lo ha stabilito oggi il presidente della Corte d’assise di Palermo, Alfredo Montalto, che ha però riconosciuto la legittima ammissibilità della deposizione del capo dello Stato relativamente ad altri temi.

L’audizione riguardo alle telefonate con Nicola Mancino, era stata richiesta dai legali di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato ucciso il 19 luglio in via D’Amelio, costituitosi parte civile.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo