ARCHITETTURE SOTTILI - Presentazione gruppi di lavoro ed analisi casi-studio #14Gruppo 14 - Area studio: via Giovanni Pavese - Praia
Altro

ARCHITETTURE SOTTILI – Presentazione gruppi di lavoro ed analisi casi-studio #14
Gruppo 14 – Area studio: via Giovanni Pavese – Praia

L’area oggetto dell’analisi è collocata nel quadrante nord-ovest della città di Asti, attigua a via Giovanni Pavese. Si presentano tre aree distinte: area gioco, area verde e area

L’area oggetto dell’analisi è collocata nel quadrante nord-ovest della città di Asti, attigua a via Giovanni Pavese. Si presentano tre aree distinte: area gioco, area verde e area parcheggio/mercato rionale.

E’ stato redatto un questionario da sottoporre agli utenti per capire le criticità, le esigenze e gli eventuali desideri dei fruitori. Le domande riguardano: l‘utilizzo e la manutenzione delle area, il grado di soddisfacimento dell’arredo urbano presente e quali potrebbero essere le loro richieste per un miglioramento del sito. Grazie al questionario sono emerse considerazioni differenti da quelle che erano le nostre idee. Inoltre, dopo numerosi sopralluoghi, la popolazione ha manifestato un crescente interesse al nostro lavoro contribuendo ad arricchire le analisi del sito.

PUNTI DI FORZA:
AMPIO BACINO DI UTENZA PER IL QUARTIERE; PRESENZA MERCATO RIONALE; PUNTO “STRATEGICO” E “CENTRALE” RISPETTO AL QUARTIERE; LUOGO DI AGGREGAZIONE PER RAGAZZI E ANZIANI; ILLUMINAZIONE NOTTURNA EFFICACE; DESTINAZIONI D’USO RISPETTATE E SFRUTTATE

PUNTI DI DEBOLEZZA:
STATO DI DEGRADO DELL’AREA VERDE E DELL’AREA GIOCHI, FONTANA E ARREDO; DIFFICILE ACCESSO ALL’AREA GIOCO E AL VERDE DA PARTE DEI DISABILI; VICINANZA ALLE RESIDENZE E CONSEGUENTE DISTURBO DELLA QUIETE; ARREDO URBANO SCARSO E POCO PROGETTATO

OPPORTUNITA’: POSSIBILTA’ DI AUMENTARE IL BACINO DI UTENZA; POSSIBILITA’ DI FACILITARE LA MANUTENZIONE E I COSTI DI GESTIONE DELL’INTERA AREA; POSSIBILITA’ DI INTEGRARE NUOVE ATTIVITA’ PER RICOPRIRE PIU' FASCE D’ETA’; CREARE UNA SINERGIA CON LA SCUOLA ELEMENTARE DEL QUARTIERE; NON AGGIUNGERE ALTRE DESTINAZIONI D’USO, MA POTENZIARE QUELLE ESISTENTI

MINACCE:
VANDALISMO; MANUTENZIONE INESISTENTE; STATO DI ABBANDONO AREE VERDI E AREA GIOCO; FORTE CARENZA DI CESTINI PORTA RIFIUTI; RISCHIO DI SEGREGAZIONE

Il gruppo
Elisa MORANDO
Laureata presso il Politecnico di Torino nel 2007. Ha collabora presso lo Studio Quaranta di Torino, l’ufficio Retail di BASIC Net S.p.a. e CNstudio di Asti. Attualmente collabora con Parcstudio di Asti. Si occupa di progettazione residenziale, commerciale e Certificazioni Energetiche.

Elena FOGLIASSO
Nata ad Asti nel 1984, si laurea in Architettura del Paesaggio presso la Facoltà di Architettura di Genova nel 2010. Collabora due anni con il Servizio Ambiente della Provincia di Asti. Lavora un anno presso Parcstudio. Dal 2014 inizia la collaborazione con l’architetto Simonetta Massano.

Clementina MALFA
Nata ad Asti nel 1984, si laurea in Architettura presso Politecnico di Torino nel 2008. Collabora con: Arch. C. Imarisio (2008), con Arch. MASOERO E TONDO ASSOCIATI (2010), con studio SE-ARCH SRL (2010), con Arch. D. Catrambone (2011- 2012). Dal 2012 ad oggi collabora con Agenzia TUTTO CASE SAS.

Chiara MALFATTO
Ha conseguito la Laurea triennale in Architettura nel 2013 presso il Politecnico di Torino e frequenta la Laurea Magistrale in Architettura per il progetto sostenibile. Ha svolto un tirocinio formativo presso Parc Studio (Asti). Ama viaggiare e fotografare per lasciarsi ispirare.

Pagina Facebook "Progetto Architetture Sottili": https://www.facebook.com/pages/ASTI-Fest-Festival-dellArchitettura-Astigiano/481304001946720?ref=aymt_homepage_panel

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo