La domenica della Douja: le ultime degustazioni dei vini e i piatti
Altro

La domenica della Douja: le ultime degustazioni dei vini e i piatti

Domenica giornata conclusiva della Douja.Alle 10.30 alle 19.30 a Palazzo Mazzetti La Mostra – evento nazionale La Rinascita. Storie dell'Italia che ce l 'ha fatta. Dalle 11 all'una di

Domenica giornata conclusiva della Douja.
Alle 10.30 alle 19.30 a Palazzo Mazzetti La Mostra – evento nazionale La Rinascita. Storie dell'Italia che ce l 'ha fatta.

Dalle 11 all'una di notte a Palazzo dell'Enofila (padiglione 2) si degustano i 509 vini Doc e Docg premiati al 41° Concorso nazionale “Premio Douja d'Or”. Al padiglione 1 negli stessi orari è aperta la cantina self service per acquistare i vini premiati e il mercatino con le eccellenze gastronomiche di “Asti fa goal”.

Dalle 18.30 alle 23.30 (padiglione 4) prosegue la Douja della Barbera e dell'Alta Langa (Padiglione 4) con 137 tipologia di Barbera, selezionate dagli assaggiatori dell'Onav, e 16 spumanti Alta Langa Metodo Classico, da accompagnare a salumi, formaggi e antipasti caldi.  
Negli stessi orari, nel nuovo salotto e lounge bar dell'Asti Spumante (cortile dell'Enofila), aperitivi fantasiosi a base di Asti Docg e degustazioni: “Asti hour” aperitivo alla frutta, in quattro freschi gusti: limone, fragola, pesca e arancia.

Dalle 18.30 alle 24, nel cortile dell'Enofila (struttura al coperto)  Confartigianto Asti presenta le province di Asti, Biella e Vercelli proponendo le loro specialità gastronomiche.

Alle 19.30, alle 21 e alle 22,30 al padiglione 3 si cena con il piatto e dolce d’autore a cura dell’Associazione Albergatori e Ristoratori della Provincia di Asti. Il ristorante La Grotta propone: risotto alle quaglie all'antica tradizione del Ristorante La Grotta. A seguire l'istituo arte bianca di neive presnta la Torta Neive.

Alle 21.30, nell'area spettacoli (ingresso gratuito), la Mobil Swing Band in concerto.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo