La Nuova Provincia > Attualità > A causa del coronavirus salta la Festa del Ruchè
Attualità Asti -

A causa del coronavirus salta la Festa del Ruchè

L’associazione dei produttori della piccola ma agguerrita docg ha annulato il tradizionale appuntamento previsto per il secondo weekend di maggio

Salta la festa del Ruchè

Covid-19 spegne le luci anche sulla Festa del Ruchè.
L’associazione dei produttori della piccola ma agguerrita docg ha annulato il tradizionale appuntamento previsto per il secondo weekend di maggio.
Ne dà annuncio il presidente Luca Ferraris.

Un segno di responsabilità

«Il nostro vuole essere un segno di responsabilità nei confronti della collettività e di chi, in questo periodo, si sta sacrificando per tutti noi, a partire dal personale ospedaliero fino agli operatori della ristorazione e del turismo, che sono i nostri primi ambasciatori».
Se ne riparlerà nel 2021.

Rinviato anche VinDiVino

Rinviato, anche, il premio “Vin DiVino”, che ogni anno assegna il riconoscimento a personaggi che abbiamo messo in risalto il Ruchè.
Non si fermano, invece, le attività dei soci. Oltre al lavoro in vigna, a breve prenderà il via un calendario di degustazioni rigorosamente on line condotte dal blogger Francesco Saverio Russo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente