Anti
Attualità
Lavori

Antignano: contributo dallo Stato di 275.000 euro per sistemare la palestra

Per la ristrutturazione e l’efficientamento energetico

Il comune di Antignano ha ricevuto dallo Stato un finanziamento di 275.000 euro, finalizzati alla ristrutturazione ed all’efficientamento energetico della palestra comunale. Antignano, insieme a San Damiano, è uno dei due comuni della provincia di Asti finanziati per la realizzazione di un progetto di ristrutturazione, i cui lavori dovrebbero essere appaltati entro il 2022.

«Il progetto – spiega il sindaco Alessandro Civardi – prevede la ristrutturazione della palestra di via Garibaldi, un edificio costruito negli Anni Novanta, senza alcuna attenzione al risparmio energetico, che allora non era un argomento che destasse preoccupazione. Realizzeremo la coibentazione della struttura, oltre al rifacimento della pavimentazione e degli impianti elettrico e di riscaldamento: la palestra misura 20 metri per 40 e l’intervento consentirà un importante risparmio nelle spese di gestione. Questo finanziamento si aggiunge ad altri due contributi già ricevuti dal nostro comune: il primo è stato di 100.000 euro, per il rifacimento del tetto di un edificio comunale, il secondo è invece di 83.000 euro per lavori in via Malabaila. La somma ricevuta è davvero importante e ci consente di realizzare interventi strutturali a vantaggio del paese: con le sole risorse delle casse comunali non sarebbe possibile effettuare opere di questa portata.»

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail