mal di testa-2
Attualità
Prenotazioni aperte

Asti, open day sull’emicrania al Centro Cefalee dell’ospedale

Martedì 31 gennaio. Gratuito ma serve prenotare

Giornata dedicata alla cura del mal di testa martedì prossimo, 31 gennaio, al Cardinal Massaia. L’Asl di Asti aderisce infatti all’iniziativa della Fondazione Onda (l’Osservatorio che da anni premia le migliori strutture italiane con l’assegnazione dei Bollini Rosa per l’attenzione alla salute femminile)  che coinvolge sul territorio nazionale gli ospedali nell’offerta di servizi gratuiti dedicati all’emicrania.

In questa occasione medici e infermieri del Centro Cefalee dell’Ospedale di Asti, gestito dalla struttura di Neurologia, saranno a disposizione dei cittadini che soffrono di cefalee e dolori cranio-facciali per colloqui, consigli, distribuzione materiale informativo ed eventualmente indicazioni sul percorso di cura più adatto e sulle terapie a disposizione, farmacologiche e alternative, come tossina botulinica, agopuntura e anticorpi monoclonali. Gli incontri avverranno per gruppi di 7-10 persone.

L’emicrania colpisce circa il 12% degli adulti in tutto il mondo, ma con una prevalenza tre volte maggiore nelle donne. Anche al Centro Cefalee di Asti, che effettua oltre un migliaio fra visite e prestazioni ogni anno, oltre il 70% dei pazienti è donna.

Martedì l’Open Day si terrà dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 cl Centro Cefalee di Neurologia al primo piano del Cardinal Massaia.

L’accesso è gratuito e non richiede impegnativa medica, ma è necessaria la prenotazione: telefonare al numero 0141 487510 dal lunedì al venerdì, ore 12-15.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri inoltre:

Edizione digitale