Grazie al canile apertoil nostro "bau" non ha più segreti
Attualità

Grazie al canile aperto
il nostro "bau" non ha più segreti

Sabato pomeriggio nella struttura di Quarto si svolgerà la seconda edizione dell'iniziativa voluta dal Comune di Asti e dall'Associazione Zoofila Astigiana (A.Z.A.). I cittadini potranno confrontarsi con i medici e portare generi di prima necessità agli animali ospiti

Sabato pomeriggio dalle 14 alle 18 si svolgerà al canile municipale di Quarto il "Bau-House: canile aperto", la seconda edizione dell'iniziativa promossa all’assessorato all’Ambiente in collaborazione con l’Associazione Zoofila Astigiana (A.Z.A.), che da anni cura la gestione del canile e dei suoi ospiti. La giornata al canile sarà un’occasione per conoscere la struttura, i suoi occupanti e imparare a comunicare con il cane. «Lo scopo dell’iniziativa – spiega l'assessore all'Ambiente Alberto Pasta – è quello di far conoscere alla cittadinanza astigiana alcuni dei segnali più comuni utilizzati dai cani per comunicare con l’uomo, in modo da evitare malintesi ed instaurare così un rapporto equilibrato e soddisfacente con gli amici a quattro zampe».

Ad aiutare a capire meglio l’argomento ci sarà il medico veterinario Franco Fassola ed il Gruppo di Volontariato e Protezione Civile “SIRIO” che, grazie ad un’esibizione di alcuni esercizi di obbedienza fatti svolgere ai cani addestrati, daranno un esempio pratico di una buona comunicazione col proprio animale. Con loro ci sarà anche il medico veterinario dell’ASL AT, Fulvia Dorigo, che fornirà informazioni riguardo all’anagrafe canina regionale, darà consigli sull’alimentazione del cane di ogni età, su come prevenire la diffusione della Rabbia e tante altre curiosità. Presenti anche le allieve
del Corso “Abbigliamento e Moda” e “Socio Sanitario” dell’ I.P.S.I.A. Castigliano di Asti che presenteranno una sfilata creata ad hoc per l’evento. Verrà, inoltre, allestita una bancarella di bijoux e “pet gadgets”, ideati e realizzati dalle studentesse. Il ricavato delle vendite sarà devoluto all’A.Z.A.

Durante la giornata sarà possibile donare beni di prima necessità quali coperte, pane secco, scatolette e croccantini, scope, detersivi, collari o guinzagli. In caso di maltempo la manifestazione non si svolgerà.
Per info: Paola Pozzebon tel. 0141/399530 – p.pozzebon@comune.asti.it.

Questo il programma: ore 14 – inizio laboratorio di disegno con la “Scuola del fumetto”; ore 15 – esibizione dell’Unità Cinofile “SIRIO” e intervento del Medico Veterinario Esperto in Comportamento Franco Fassola; ore 16 – sfilata delle studentesse del corso “Moda e Abbigliamento” dell’Istituto “A. Castigliano”; ore 17 – merenda.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo