La Nuova Provincia > Attualità > Canelli, i negozi avranno il plateatico gratis fino ad ottobre
Attualità Canelli e sud -

Canelli, i negozi avranno il plateatico gratis fino ad ottobre

E il giovedì e il sabato potranno tenere aperto anche dopo le 22

Il mercato è tornato nella sua storica sede

Mentre il mercato, venerdì, è tornato nella sua “storica” sede di piazza Gancia per ragioni di sicurezza, in arrivo novità al traino della ripresa delle attività commerciali e artigiane. La Tosap, tassa applicata a bar e ristoranti che piazzano tavoli e sedie su aree esterne non di pertinenza del locale, è stata sospesa. La seconda buona notizia è la possibilità concessa a tutte le categorie commerciali di occupare il suolo pubblico, gratuitamente, sino a fine ottobre.

Tutti i negozi su strada avranno 60 metri di suolo pubblico gratuito

La disposizione è contenuta in un documento pubblicato sul sito del comune che l’assessore Giovanni Bocchino così spiega. «Tutti gli operatori economici che dispongono di locali che si affacciano sulla strada con superficie lorda complessiva inferiore a 250 metri quadrati potranno occupare davanti al proprio esercizio, anche se separato dalla strada, il suolo pubblico in misura non superiore a 60 metri quadrati».

Come usufruire dell’agevolazione

Bar e ristoranti potranno ampliare «nella stessa misura massima di 60 metri quadrati quanto già a disposizione». La domanda, scaricabile dal sito www.comune.canelli.at.it, deve essere inviata tramite Pec all’indirizzo comune.canelli@pec.it. La ricevuta della Pec sarà sufficiente per occupare il suolo pubblico. L’esercente dovrà conservare nella sede in cui l’attività è esercitata copia della comunicazione inoltrata ovvero l’atto scritto che attesti il nulla osta all’occupazione del suolo da parte degli esercizi o degli stabili confinanti con l’attività.

Orari di vendita prolungati oltre le 22

Ma non sono le uniche novità in vista per il commercio. «Per supportare le attività e in accordo con l’associazione “Canelli C’è” nel periodo estivo il giovedì e il sabato gli orari di vendita saranno prolungati sin dopo le 22 – annuncia Bocchino -. In quelle serate verranno organizzati eventi itineranti per favorire l’afflusso di pubblico incentivando così gli acquisti. E ad agosto tutto aperto». La prossima settimana prenderà il via la prima azione di marketing a sostegno di #iocomproacanelli. La città sarà tappezzata di colorati manifesti realizzati dalla tipografia Gambino con il supporto di una cordata di solidarietà. Il castello Gancia, da qualche giorno, è nuovamente illuminato dal tricolore. A realizzare l’affascinante effetto ottico, dopo la Manzo e Pirotecnica Astesana, il gruppo Egea di Alba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente