Cure dentistiche gratuite per 60 bambini
Attualità

Cure dentistiche gratuite per 60 bambini

Sono una sessantina i giovani, tra 5 e 16 anni, che hanno potuto usufrire di cure dentistiche gratuite finanziate dalla generosità degli astigiani tramite il progetto "Bambini SorriDenti".

Sono una sessantina i giovani, tra 5 e 16 anni, che hanno potuto usufrire di cure dentistiche gratuite finanziate dalla generosità degli astigiani tramite il progetto "Bambini SorriDenti". L'iniziativa, promossa dall'associazione Enrico e Ilaria (figli dell'ex capitano del Palio Mario Vespa deceduti nel luglio del 2010), dal Comune (unità operativa minori) e dall'Ordine dei Medici e Odontoiatri, è rivolta a bambini e ragazzi le cui famiglie non possono permettersi di pagare non solo le cure specifiche ma neanche le ordinare visite di controllo.

I dentisti che hanno aderito al progetto hanno ottenuto un ottimo riscontro tra le famiglie, come ricorda il presidente dell'ordine Ferruccio Balistreri. «Sono stati instaurati ottimi rapporti con i pazienti ma anche con le loro famiglie. Oltre alle visite, abbiamo effettuato interventi come otturazioni, sigillature, estrazioni e, mediamente, ogni collega si è fatto carico di quattro bambini». Anche per l'assessore ai Servizi Sociali Piero Vercelli e per la dottoressa Francesca Sacco, responsabile unità operativa minori, il progetto, partito un anno fa, ha portato a termine gli obiettivi sperati e, nelle prossime settimane, una decina di pazienti continueranno cure odontoiatriche più specifiche per risolvere problemi ai denti di una certa criticità. «La mia associazione ha fatto solo da cassa di risonanza al progetto – commenta Mario Vespa – perché il vero ringraziamento devo farlo agli astigiani che hanno contributo con il cuore. Quello che abbiamo realizzato è anche un esempio di sinergia tra pubblico e privato perché, così facendo, abbiamo aiutato la Sanità facendoci carico delle cure di questi bambini».

L'investimento del primo anno sostenuto dalla onlus è stato di 10.000 euro grazie al fatto che i dentisti hanno aderito all'iniziativa applicando tariffe agevolate. Maggiori informazioni sulla onlus sono disponibili sul sito www.enricoeilaria.org

r.s.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo