Da Caltanissetta ad Asti, Ida Grossiè il nuovo direttore generale dell'Asl
Attualità

Da Caltanissetta ad Asti, Ida Grossi
è il nuovo direttore generale dell'Asl

Come atteso sono arrivate le nomine dei nuovi direttori generali delle Asl piemontesi. Ad Asti è stata assegnata la dottoressa Ida Grossi, 61 anni, medico, originaria di Casale Monferrato con

Come atteso sono arrivate le nomine dei nuovi direttori generali delle Asl piemontesi. Ad Asti è stata assegnata la dottoressa Ida Grossi, 61 anni, medico, originaria di Casale Monferrato con incarichi a Novara, Biella, Genova e, ultimo prima di questa nomina, come direttore sanitario dell'azienda sanitaria provinciale di Caltanissetta. Ida Grossi prende il posto di Valter Galante che, insieme ad altri tre colleghi ex direttori, non è stato riconfermato "a questo giro". Galante, dipendente della Regione Piemonte, potrebbe quindi tornare a lavorare all'interno dell'Assessorato alla Sanità oppure potrebbe essere nominato a nuovo incarico nelle tre Asl piemontesi che hanno i direttori a scadenza fra un anno. Lo stesso Galante potrebbe anche essere scelto come direttore amministrativo da uno dei nuovi direttori generali. Oltre a Galante, l'Asl di Asti perde anche il suo direttore sanitario, il dottor Massimo Uberti che è stato chiamato alla direzione dell'Asl To5. Sia il nuovo direttore sanitario che il direttore amministrativo (incarico ricoperto attualmente dal dottor Massimo Corona) dell'Asl di Asti saranno scelti dalla dottoressa Grossi.

d.p.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo