cartoleriabis
Attualità

Da domani sarà possibile di nuovo comprare articoli di cancelleria e cartoleria

L’ordinanza del presidente della Regione Alberto Cirio che ha raccolto le richieste avanzate dalle famiglie nei giorni scorsi

Nei punti vendita già autorizzati all’apertura

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha raccolto la richiesta di tante famiglie che chiedono di potersi rifornire di articoli di cancelleria e cartoleria, prodotti fino ad oggi “vietati” in vendita anche nei supermercati che restano aperti per il resto.

Una necessità che deriva dal prolungarsi del periodo di isolamento in casa delle famiglie con figli che seguono le lezioni scolastiche a distanza e che dunque necessitano di “ricambi” in termini di biro, quaderni, notes, fogli da disegno e soprattutto colori e pastelli, visto che il tempo di “reclusione” è stato ingannato spesso con lavoretti che prevedono un massiccio impiego di questi articoli. Ma i prodotti di cancelleria sono utili anche ai tanti italiani che sono passati allo smart working che sì, prevede prevalentemente la digitalizzazione di procedure e pratiche, ma in taluni casì prevede la necessità di rifornirsi ancora di risme di carta e altri articoli da ufficio.

Così, in parziale deroga al decreto nazionale, il presidente Cirio ha firmato un’ordinanza che consente, alle attività di vendita di generi alimentari e alle altre attività commerciali non soggette precedentemente alla chiusura, di poter distribuire anche questi articoli. Consentito anche il proseguimento della  vendita per corrispondenza e la consegna a domicilio di questi articoli.

L’ordinanza sarà in vigore a partire da domani, lunedì.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail