La Nuova Provincia > Attualità > È mancato don Bruno Valente, parroco a Costigliole d’Asti per vent’anni
Attualità Costigliole - San Damiano -

È mancato don Bruno Valente, parroco a Costigliole d’Asti per vent’anni

Era originario di Portacomaro e aveva 78 anni

Aveva 78 anni

È mancato questa mattina, martedì, don Bruno Valente, parroco a Costigliole d’Asti per circa vent’anni, fino al 2012, quando aveva rinunciato al suo incarico e si era ritirato all’ex seminario di Asti. Aveva 78 anni. Nei giorni scorsi il ricovero in ospedale, fino al sopraggiungere della morte nella mattinata di oggi. Nativo di Portacomaro, don Bruno era stato anche insegnante, latinista e, a Costigliole, grande impegno aveva profuso nell’opera di recupero e valorizzazione del patrimonio artistico della chiesa di Costigliole: era stato infatti tra i soci fondatori e presidente dell’associazione Confraternita di San Gerolamo e del Museo Arte Sacra che ha sede nell’omonima chiesa della Rocca di Costigliole. Negli ultimi anni, tra i suoi impegni, la celebrazione della messa in città, alla Collegiata di San Secondo. «Pastore buono e generoso, ci mancherà il suo volto sereno e la sua amicizia cordiale. Lo ricordiamo con gratitudine». Così viene ricordato don Bruno. Questa sera, alle 20,30, sarà recitato il rosario a Costigliole ed anche alla parrocchia di San Bartolomeo a Portacomaro. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio a Costigliole, alle 14,30. La messa di trigesima si terrà domenica 6 dicembre, alle 10,30, a Costigliole.

Marta Martiner T.