Demaria e Bovino
Attualità
Politica

Elezioni ad Asti: candidature a sorpresa, o quasi

Azione, con il terzo polo, lancia la corsa a sindaco del violoncellista Marco Demaria – Tra i candidati del centrodestra c’è anche l’ex assessore Mario Bovino

Alle elezioni comunali ci saranno, quasi certamente, cinque candidati a sindaco. Quattro sono sicuri: Paolo Crivelli (centrosinistra), Maurizio Rasero, Chiara Chirio (Italexit) e Salvatore Puglisi (Adesso Asti).

Ma è di domenica la notizia che dovrebbe esserci anche un candidato del terzo polo, la formazione di centro nata da Italia Viva, Azione, Più Europa e Volt. A correre per la carica più ambita sarà, salvo imprevisti, Marco Demaria, violoncellista e responsabile degli Enti Locali nella Segreteria provinciale di Azione Asti.

Una candidatura che è stata lanciata sulla pagina Linkedin di Asti in Azione con la condivisione di un articolo di giornale e che alcuni, anche dentro Azione, avrebbero definito una «fuga di notizie». Ad oggi, infatti, sarebbe più corretto parlare di “proposta di candidatura” dal momento che Italia Viva chiederà al suo direttivo provinciale di approvarla nella riunione che si svolgerà questa sera, martedì. Demaria, da candidato a sindaco del terzo polo, verrebbe sostenuto anche da Più Europa e dal movimento europeista Volt. Se tutte le anime del terzo polo daranno il via libera, come pare certo, è probabile che Demaria verrà presentato a metà della prossima settimana.

I candidati di Forza Italia e Con Asti nel cuore

Intanto la lista di centrodestra Forza Italia e Con Asti nel cuore, nata dalla lista civica Galvagno, ha ufficializzato il nome dei candidati al Consiglio comunale. Tra questi c’è anche l’ex assessore allo Sport Mario Bovino che, a fine novembre, aveva presentato le dimissioni «per motivi personali» mettendo in moto un avvicendamento non semplice, poi culminato con la promozione in Giunta del consigliere Piero Ferrero. Mario Bovino sosterrà quindi la rielezione del sindaco Maurizio Rasero ripresentandosi agli elettori di centrodestra.

Tra gli altri candidati spuntano nomi nuovi e altri già noti anche da precedenti campagne elettorali.

La lista sarà rappresentata da Roberto Belladonna, Debora Biglia, Loretta Bologna (attuale assessore), Mario Bovino, Franco Canta, Elena Cataldo, Chiara Cerrato, Marcello Chiabrero, Iole Maria Chiorra, Denis De Paola, Pasquale Demetrio, Teresa Di Muro, Stella Falcone, Piero Ferrero (anch’egli assessore), Giuseppe Francese, Marco Galvagno, Marco Grasso, Fabrizio Lo Presti, Riccardo Longo, Ronni Massetti, Valerio Matassi, Rosa Maria Mazzia, Aurora Parigi, Salvatore Piccicuto, Francesca Romagnolo, Fabio Saracco, Anna Scarrione, Giovanni Torello e Franc Zefi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo