barbera
Attualità
Annuncio

Il giornalista gourmet Raspelli all’asta della Barbera d’Asti per aiutare gli ucraini

Mercoledì 6 aprile al Teatro Alfieri. Ospite speciale il critico gastronomico cui verrà consegnato il premio alla carriera per il suoi 50 anni di attività

Anche il vino portabandiera della nostra provincia, la Barbera d’Asti, diventa un veicolo per aiutare la solidarietà verso la popolazione ucraina.

Mercoledì 6 aprile, alle 18,30, il Teatro Alfieri ospiterà l’Asta della barbera d’Asti con “battitori” noti legati al mondo della cultura e della vita cittadina.

Un’iniziativa organizzata dal Consorzio della Barbera d’Asti e dei Vini del Monferrato, presieduto da Filippo Mobrici con la collaborazione dell’amministrazione comunale di Asti guidata da Rasero.

L’intero ricavato verrà devoluto alla Croce Verde di Asti con specifica indicazione di utilizzarlo per far fronte ai bisogni della popolazione ucraina.

L’asta sarà presentata da Pier Ottavio Daniele che annuncia la presenza di un ospite speciale, il giornalista critico gastronomico Edoardo Raspetti cui verrà consegnato il premio alla carriera per i suoi 50 anni di attività.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo