La Nuova Provincia > Attualità > Le mascherine e altri DPI si trovano con la mappatura on line delle scorte in farmacia
Attualità -

Le mascherine e altri DPI si trovano con la mappatura on line delle scorte in farmacia

On line il sito trovamascherine.org che indica le disponibilità di mascherine, guanti monouso, gel disinfettanti e termo-scanner nelle farmacie

Un sito che mappa la disponibilità dei DPI nelle farmacie astigiane e alessandrine

L’idea è semplice ed è per questo che potrà essere d’aiuto a chi, soprattutto da lunedì 4 maggio, dovrà uscire di casa per tornare al lavoro in sicurezza. Dove trovare, a colpo sicuro, mascherine, guanti monouso, gel disinfettanti e termo-scanner? E’ sufficiente collegarsi al sito trovamascherine.org ideato da quattro giovani italiani che vivono all’estero e, tra loro, due astigiani, per avere la risposta immediata.

Si tratta di Giovanni Fassio, consulente strategico, laureato ad Harvard e residente a Boston; ed Enrico Goitre, avvocato, attualmente studente ad Oxford. Gli altri due ideatori del progetto sono Andrea Casasco, consulente strategico e compagno di studi di Giovanni ad Harvard; e Luca Cioria, laureato all’Università dell’Illinois Chicago e co-founder di buildo.io.

E’ il lavoro di squadra di un gruppo di circa venti professionisti, in parte residenti in Italia, che ha permesso con la società buildo.io di Milano (specializzata in progettazione di software) di realizzare il portale rapidamente e in tempo per la Fase 2.

“Lo scopo di TrovaMascherine – commentano gli ideatori – è quello di fornire, in maniera sicura, veloce e gratuita, un servizio ai cittadini per trovare nella propria zona alcune tipologie di DPI particolarmente importanti anche per la ripresa delle attività produttive: mascherine, gel disinfettanti, guanti monouso e termo-scanner. Il progetto mira, allo stesso tempo, a garantire ad enti ed amministrazioni locali un facile strumento di visualizzazione aggiornata delle disponibilità di DPI, requisito necessario per la riapertura del Paese. Abbiamo voluto mettere il nostro tempo e le nostre competenze a disposizione della collettività, creando uno strumento che possa accelerare la ripresa, proteggendo allo stesso tempo la salute delle persone”.

I cittadini potranno collegarsi gratuitamente al sito e scoprire in quale delle farmacie vicine potranno trovare i DPI che cercano, non dovendo passare di farmacia in farmacia ed evitando così contatti non necessari e pericolosi.

L’uso della piattaforma per i farmacisti

“Per il farmacista, l’utilizzo della piattaforma, oltre che gratuito, è molto semplice: – continuano i promotori – ogni giorno ciascuna farmacia aderente riceve un link sulla propria e-mail; cliccando sul link, i farmacisti hanno accesso ad una pagina web protetta, in cui poter aggiornare i quantitativi attualmente disponibili. L’aggiornamento è pensato per richiedere meno di 60 secondi. La piattaforma è pensata unicamente per supportare i cittadini nella ricerca di dispositivi disponibili, senza richiedere ai farmacisti l’inserimento dei prezzi. La piattaforma non richiede l’utilizzo dei dati personali di nessun utente”.

Oggi la piattaforma conta un centinaio di farmacie aderenti tra Astigiano e Alessandrino e presto il portale sarà aperto a tutta Italia.

L’iniziativa è stata avviata, aggiungono i referenti, “grazie al sostegno che Aldo Pia, Michele Maggiora e FAP – Farmacisti Associati Piemonte ci hanno generosamente offerto”. “Desideriamo quindi ringraziarli di cuore – concludono – e con loro vogliamo anche ringraziare tutto il team di volontari che nelle ultime due settimane hanno lavorato incessantemente ala realizzazione del progetto. Si tratta di Riccardo, Claudio, Daniele, Giovanni, Vincenzo, Alex, Stefano, Gabriele, Tommaso, Marco, Silvia, Lucio, Matteo”.

Articolo precedente
Articolo precedente