liliana segre
Attualità

Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Asti

Il sindaco Rasero adotterà un’apposita delibera già nella prossima Giunta, poi la parola passerà al Consiglio comunale che senza dubbio confermerà il riconoscimento

Il sindaco Rasero annuncia l’imminente delibera

E’ fatta e salvo diverso – molto improbabile – parere del Consiglio comunale di Asti, che dovrà dire l’ultima parola, la senatrice Liliana Segre diventerà cittadina onoraria di Asti.

Solo pochi giorni la consigliera comunale di Italia Viva, Angela Motta, aveva lanciato la proposta di dare alla senatrice, testimone dei campi di sterminio nazisti e oggi sotto scorta per le minacce ricevute sui social,  la cittadinanza onoraria di Asti.

Una proposta che il sindaco Maurizio Rasero ha accolto in maniera favorevole lasciando intendere che non si sarebbe opposto. Ora, dopo pochi giorni, arriva la notizia ufficiale: alla prossima Giunta verrà adottata una delibera con cui il Comune di Asti avvierà la procedura per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Segre, che verrà successivamente sottoposta all’approvazione del Consiglio Comunale.

Intanto sulla nostra pagina Facebook c’è tempo fino a domani mattina per partecipare alla votazione sulla concessione della cittadinanza: quasi un migliaio di voti già registrati e tra questi il 70% favorevole alla conferimento.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail