La Nuova Provincia > Attualità > Memorial Pelissero, strepitoso Andrea Coghe
Attualità Asti -

Memorial Pelissero, strepitoso Andrea Coghe

Una quarantina i cavalli iscritti alla prima riunione di corse dell’anno organizzata dal Collegio dei Rettori. Due i fantini in evidenza, Jonatan Bartoletti e Andrea Coghe. Il primo, confermato da

Una quarantina i cavalli iscritti alla prima riunione di corse dell’anno organizzata dal Collegio dei Rettori. Due i fantini in evidenza, Jonatan Bartoletti e Andrea Coghe. Il primo, confermato da Santa Maria Nuova per il prossimo Palio, ha vinto due delle tre corse secche, mentre Coghe ha trionfato nel memorial “Alessandro Pelissero”. Bravo anche Silvano Mulas, protagonista di una entusiasmante lotta con Valter Pusceddu nella prima corsa della riunione.

Prima batteria del memorial
Parte bene Atzeni, che però calerà alla distanza. Si giocano la vittoria Pusceddu e Mulas, con Bandini terzo incomodo. La spunta “Bighino”, precedendo “Voglia” e “Batticuore”.

Seconda batteria del memorial
Dopo due false partenze ed un successivo buon avvio di Giacomino Lo Manto, prendono in mano la situazione Dino Pes e Martin Ballesteros che si piazzano in quest’ordine.

Terza batteria del memorial
Una delle corse più regolari. A prendere il comando è Martin, che, seppur infilato dal Coghe nell’ultimo giro, controlla con sicurezza la seconda posizione. I due entrano in finale. Terzo posto per Salvatore Lo Manto.

Prima corsa secca
Nel segno di Bartoletti. Una partenza al fulmicotone, con Pusceddu e Dino Pes ad inscenare un vano inseguimento.”Scompiglio” è imprendibile. Secondo è Pusceddu, terzo Dino Pes.

Seconda corsa secca
Stavolta è Chiti a piazzare un avvio bruciante. Cerca di insidiarlo Calvaccio, ma senza fortuna. Terzo è Mulas.

Terza corsa secca
Dino Pes prova a forzare, Gagliardi lo stoppa. Al via buono è davanti Casu, ma il ritorno dalle retrovie di Bartoletti è impressionante: rimonta e trionfo. Secondo è Saccu, terzo Pes.
Finale “Memorial Pelissero”
Ci prova Dino Pes a chiudere i conti, ma nel secondo giro il suo cavallo cede e viene scavalcato da Andrea Coghe. Si fanno sotto anche Pusceddu e sopratutto Mulas, che sul palo appaia il leader. La giuria vede il Coghe davanti, poi Mulas e Pusceddu.

Massimo Elia

Articolo precedente
Articolo precedente