La Nuova Provincia > Attualità > Oggi a Nizza si addobba il grande albero di natale sotto il Campanon
AttualitàAsti Canelli e sud Nizza Monferrato -

Oggi a Nizza si addobba il grande albero di natale sotto il Campanon

Da oggi, sabato, per tutto il giorno il centro storico si accende di vita per la prima delle iniziative a cura del Comune di Nizza, nell’approssimarsi del Natale

Oggi si accende il centro storico di Nizza

Da oggi, sabato, per tutto il giorno il centro storico si accende di vita per la prima delle iniziative a cura del Comune di Nizza, nell’approssimarsi del Natale. A partire dalle 15 prende il via l’addobbo del grande albero di fronte al palazzo comunale. Anticipa l’assessore all’ambiente Valeria Verri: «Dopo aver raccolto le decorazioni realizzate dagli alunni delle scuole, quest’anno i bimbi aiuteranno ancora una volta a decorare l’albero».

Sostenibilità ambientale

Si tratta di un’iniziativa all’insegna della sostenibilità ambientale: «Siamo fortunatamente stati in grado di mantenere in vita l’albero dello scorso anno, così come le decorazioni, opportunamente “riciclate” per evitare gli sprechi». L’Assessore ringrazia in anticipo i volontari della protezione civile che si occuperanno direttamente del posizionamento degli addobbi. Con una novità: «L’albero di Natale quest’anno è giallo e rosso, ovvero orgogliosamente Nicese nei suoi colori».

L’arrivo di Babbo Natale

Il pomeriggio prosegue con l’arrivo di Babbo Natale che raccoglierà le letterine e ascolterà i desideri dei più piccoli. Prevista inoltre l’esibizione della corale della primaria Rossignoli “Do Re Mi Fa Cantando” e, al termine, cioccolata calda per tutti offerta dalla Pro Loco. In parallelo sulla piazza sarà in funzione la pista da pattinaggio su ghiaccio. Fino al 20 dicembre orari di apertura al pubblico: dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 19, venerdì e sabato dalle 15 alle 19 e dalle 21 alle 23, domenica mattina e pomeriggio 11/13 e 15/19. Dal 21 dicembre apertura anche al mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente