PMI Day 2022 presso Toso
Attualità
Scuola

PMI Day, oltre 500 studenti a lezione nelle aziende

Sedici imprese astigiane hanno aderito all’iniziativa promossa da Confindustria in tutta Italia

Elevata partecipazione, nei giorni scorsi, alla tredicesima edizione del PMI Day, la giornata nazionale delle piccole e medie imprese organizzata da Piccola Industria Confindustria insieme alle associazioni territoriali.
Anche nell’Astigiano l’edizione ha segnato numeri significativi, con 16 imprese ospitanti, 6 scuole e circa 550 studenti coinvolti.
Per quanto riguarda le aziende hanno partecipato Basf Italia, B.I.G., Consol, C.S. Costruzioni, Doga Italia, Elmeg, LCM Precision Technology, Mista, MSA Damper, O/Cava Meccanica, Officine E. Biglia & C, Rey Pastificio, Robino & Galandrino, Smurfit Kappa Italia, Toso, TSG Italia. Per quanto riguarda le scuole, hanno aderito il liceo scientifico Vercelli e gli istituti Andriano, Castigliano, Giobert, Artom e Penna.

Gli obiettivi del PMI Day

Lo scopo del PMI Day è avvicinare i giovani al mondo dell’impresa attraverso incontri e visite guidate all’interno degli stabilimenti produttivi. «Il tema cardine di questa edizione – spiegano dall’Unione industriale – è stato la bellezza del saper fare italiano, un fattore competitivo che nasce dall’attitudine alla cura delle produzioni. Questo è un vero e proprio patrimonio di saperi e tradizioni ispirate dalla storia e dalla cultura delle comunità e dei territori di cui le PMI sono parte integrante».
Soddisfatto Gianluca Giordano, presidente del Comitato Piccola Industria di Asti e titolare dell’impresa Elmeg srl, che ha ospitato gli studenti dell’Artom.
«Sono stato orgoglioso, in particolare – sottolinea – di aver potuto partecipare ad un PMI Day in videocollegamento con gli Stati Uniti per presentare la nostra realtà europea, dalle radici astigiane, alla scuola superiore “L’Anse Creuse” del Michigan insieme, tra gli altri, al console italiano a Detroit, Allegra Baistrocchi».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale