Mercato di mercoledì mattina in piazza Campo del Palio
Attualità

Riapertura dei mercati: esame superato, soddisfatto il sindaco per la risposta della gente

Questa mattina, nel terzo esperimento con la riapertura dei mercati, le bancarelle erano una trentina, forse qualcuna in più. L’affluenza della gente è stata notevole

Sindaco soddisfatto per l’esito della riapertura dei mercati

Questa mattina, nel terzo esperimento con la riapertura dei mercati, le bancarelle erano una trentina, forse qualcuna in più. L’affluenza della gente è stata notevole. “Tutti con le mascherine – ha affermato il sindaco Maurizio Rasero –  e a quelli che non ce l’avevano, le mascherine venivano fornite direttamente dagli Alpini, che presidiavano e controllavano il regolare afflusso al mercato”.
All’interno del recinto mercatale potevano accedere non più di 78 persone per volta e gli altri aspettavano fuori, incolonnati e a distanza di sicurezza.  Anche ieri, martedì, l’esperimento della riapertura del mercato in via Gozzano è andato bene. La gente è parsa gradire il ritorno delle bancarelle.

Ieri passati da un solo banco a sette

“Siamo passati da un solo banco di lunedì, ai sette di ieri mattina – ha detto Maurizio Rasero – con un’affluenza molto importante e molto ordinata. Tutte le regole sono state rispettate e sono stati molti gli astigiani che hanno ringraziato per questa parvenza di ritorno alla normalità. Tra l’altro – sottolinea Rasero – le età dei clienti erano molto varie, c’erano giovani e anziani ed è stato un successo per il senso civico mostrato dai cittadini che hanno rispettato le norme di sicurezza come distanza, guanti e mascherine ma anche grazie alla presenza della Polizia Municipale e dell’ANA che hanno regolato l’afflusso con la doppia entrata.”

Una scelta importante

Soddisfatto quindi il nostro sindaco e molto convinto della decisione presa “più vado avanti – ha aggiunto infatti Rasero – più mi convinco che è oggi il momento giusto anche perché, con la distribuzione dei buoni pasto, credo che questa sia stata una scelta importante e azzeccata che offre un’alternativa al supermercato e consente di fare acquisti in modo sicuro; insomma – ha concluso il sindaco – ieri è andata bene, oggi meglio, domani ci sarà la prova del nove.”

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Una risposta

  1. Un applauso al Sindaco, una vera rivelazione.
    Mercato sicuro, organizzato, presidiato, ecc…
    Inoltre velocità e concentrazione nel mettere in essere i buoni pasto.
    Mi viene da dire e, sento, l’intenzione nel fare al meglio per i cittadini di Asti, aldilà delle bandiere.

    Se posso permettermi un correttivo: maneggiamento di soldi con i guanti, gli stessi che prendono la frutta;
    Aumento dei prezzi generale rispetto a prima, sembra che così salti la convenienza e si venga dirottati di nuovo al supermercato.
    Mia opinione
    cmq ottimo lavoro!
    C.M

I commenti sono chiusi.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail