Municipio Comune di Asti
Attualità
Censimento Istat

Tra il 2019 e il 2020 l’Astigiano ha perso 2.620 abitanti

Un dato che dimostra la diminuzione continua della popolazione in linea con l’andamento generale del dato nazionale

Da 75.051 abitanti a 74.065. Tra il 2019 e il 2020, stando ai dati pubblicati sul sito dell’Istat e riferiti all’ultimo Censimento della Popolazione, il Comune di Asti ha perso ben 986 abitanti. Un dato che dimostra la diminuzione continua della popolazione in linea con l’andamento generale del dato nazionale.

Un Paese travolto dalla pandemia del Covid-19, ma nel quale già prima del virus si facevano pochi figli rispetto ad una popolazione sempre più anziana. In un anno tutto l’Astigiano ha perso residenti passando, infatti, dai 212.010 del 2019 ai 209.390 del 2020. Per quanto riguarda il capoluogo di provincia, il dato Istat riferito al 2020 attesta una maggiore presenza di donne (38.529) rispetto agli uomini (35.536).

Significativo il dato sui centenari che vedevano un solo uomo con più di 100 anni, nel Comune di Asti, rispetto a 16 donne. Meno residenti anche nei principali comuni della provincia. Canelli è passata da 10.271 residenti (2019) a 10.212; Nizza da 10.285 (2019) a 10.128; San Damiano da 8.095 (2019) a 8.076; Costigliole da 5.731 (2019) a 5.682.

In crescita, invece, la popolazione a Villanova, passata da 5.553 (2019) a 5.581 e a Castagnole delle Lanze passata da 3.665 (2019) a 3.673.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail