vaccinazione covid
Attualità
Emergenza sanitaria

Vaccino antiCovid: domani ad Asti arrivano le prime 3.200 dosi del Novavax

Il farmaco si basa sulla tecnologia delle proteine ricombinanti già usata per altri vaccini come quello contro l’epatite B

Arriveranno a destinazione domani, domenica, i furgoni del corriere espresso di Poste Italiane, SDA, per la prima fornitura nella provincia di Asti del nuovo vaccino antiCovid, Nuvaxovid di Novavax.  Le dosi in consegna all’ospedale Cardinal Massaia saranno 3.200.

Poste Italiane prosegue le attività di supporto logistico alla campagna vaccinale attraverso il corriere espresso SDA, che grazie ai 36 mezzi speciali messi a disposizione, consegnerà, domenica, in 12 strutture ospedaliere piemontesi, 72.700 dosi di vaccini Novavax, portando a quasi 5,5 milioni le dosi consegnate in Italia.

Il totale delle dosi recapitate dall’inizio del 2022 in provincia di Asti, compresa l’attuale consegna è di 21.200.

Il vaccino Nuvaxovid (Novavax) si basa sulla tecnologia delle proteine ricombinanti, già usata per altri vaccini, come quello in uso contro l’epatite B e il papilloma virus. Un vaccino destinato, prevalentemente, a convincere “no-vax” e altri scettici circa l’uso della tecnologia a mRna o a vettore virale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo