Arma 4
Attualità
Nel fine settimana

Valorizzazione del territorio grazie all’evento “Robella incontra”

Visite guidate al Castello e al museo delle contadinerie

Nel fine settimana torna l’evento “Robella incontra”, finalizzato a far conoscere e valorizzare il territorio, fra arte, storia e cultura. Sabato dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18,30 sono in programma visite guidate alle sale del castello (prenotazione al 348-6052166). Domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18,30 si potrà visitare il Castello dei conti Radicati costruito fra XII e XV secolo (parco, interni, specola del 1821), dove al mattino è prevista l’esibizione di arcieri medievali e al pomeriggio la didattica di tiro con l’arco e lo spettacolo “Dama vivente” con il gruppo storico Rievocando Fruttaria di San Benigno Canavese.

A Casa Armanda (foto) dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18 si svolgeranno visite guidate al museo delle contadinerie con il gruppo storico Principi del Pozzo della Cisterna; all’interno del museo saranno esposte opere dell’artista chivassese Domenico Barengo. Alle 16 la presentazione del libro di Dino Ramella “Savoia Bagni. La Torino fluviale del principe di Piemonte”.

Nella chiesa parrocchiale di San Giacomo, portfolio fotografico “La nebbia agli irti colli” del fotografo Franco Merlo. Nel corso della giornata si potranno anche visitare la chiesa barocca di San Francesco adiacente al cimitero, e la chiesa di Sant’Eusebio in frazione Cortiglione.

Possibilità di ristoro presso il ristorante Belvedere, il ristorante Quattro Colonne, l’agriturismo Cascina “Dal nonu Celestin”; per chi vuole pranzare al sacco è disponibile l’area picnic attrezzata in via Radicati.

L’evento è organizzato dal comitato Amici di Robella.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo