La Nuova Provincia > Attualità > Vignette “DiVini” per raccontare il vino e i suoi colori
Attualità Canelli e sud -

Vignette “DiVini” per raccontare il vino e i suoi colori

Concorso internazionale riservato a vignettisti, umoristi e illustratori

Promossa da Cia, associazione di disegnatori

Saranno “DiVini” i disegni che daranno forma alla prima rassegna di umorismo e illustrazione dedicata al vino in “in tutti i suoi colori”. Iniziativa ideata da Cia, acronimo di Comics Ilustrations & Art, associazione canellese nata un anno fa per dare la stura, è il caso di dire, all’estro e all’espressività.

Il concorso è aperto, come recita il bando, «ai migliori disegnatori italiani ed internazionali». Il tema, ovviamente, è il nettare di Bacco in tutte le sue declinazioni, modi, intenzioni, congetture e visioni con un punto fisso: l’attenzione è focalizzata su Asti e Moscato Docg, a cominciare dal colore messi sul foglio.

La partecipazione è gratuita

La partecipazione è gratuita. Da bando possono partecipare vignettisti, illustratori, umoristi siano essi professionisti o per diletto.

La forma artistica è libera. Due le categorie in concorso: vignettisti e illustratori. Le opere, inedite, dovranno essere inviate, in formato digitale con un massimo di due bozzetti in formato A3 o A4, all’indirizzo mail info@ciavisualarts-com (file in PNG, JPG o TIFF, risoluzione 300 DPI) entro il 15 marzo prossimo.

Premiazione ad aprile

I lavori verranno esposti dal 18 al 26 aprile e a settembre in occasione di Canelli, Città del Vino. La premiazione avverrà il 18 aprile.

Le tavole verranno valutate da una giuria composta da esperti e da una popolare. In premio una targa e prodotti locali. Per info www.ciavisualarts-com, sito dal quale si può scaricare sia bando sia domanda d’iscrizione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente