Villanova d'Asti via Roma
Attualità
Conto di bilancio

Villanova d’Asti, con l’avanzo di bilancio si sistemano le strade e si abbassano le tasse

I fondi, circa 600 mila euro, saranno reimpiegati nel corso del 2021, principalmente per la sistemazione delle strade

È consistente l’avanzo di bilancio del Comune di Villanova che ha messo da parte circa 600 mila euro. È quanto è emerso durante il Consiglio comunale tenutosi la scorsa settimana.

«Certamente questo accantonamento è dovuto soprattutto ad opere che non hanno potuto essere messe in cantiere a causa dell’evolversi della pandemia – spiega il sindaco Christian Giordano – ma i fondi saranno reimpiegati nel corso del 2021, principalmente per la sistemazione delle strade».

Il primo cantiere a partire, questa settimana, è quello che interessa corso Torino dove saranno rifatti i marciapiedi, separate le aree pedonali dalla carreggiata con dei paletti e rialzati gli attraversamenti con porfido. Sarà inoltre realizzato un nuovo marciapiedi nella direzione di via Roma, verso il municipio.
La buona salute del bilancio ha permesso inoltre di abbassare nuovamente la tassa dei rifiuti, tagliata per il terzo anno di fila dell’1%.

Partiranno a breve anche i lavori di ristrutturazione della sede territoriale dell’Asl. E’ stata infatti approvata la sottoscrizione della convenzione per la concessione del comodato ad uso gratuito dell’immobile all’Asl. Sarà ritinteggiata la facciata e sistemati i locali interni con la sostituzione delle sedie nelle sale d’attesa, ormai deteriorate.

L’impegno dell’amministrazione continua poi nella campagna vaccinale in corso a Palazzo Richetta.
Istituiti i divieti di sosta nei pressi dell’edificio concesso dal Comune durante i giorni in cui è attivo il punto vaccinale.

«In questo momento vengono svolte due linee vaccinali – commenta il sindaco – quella per i sessantenni e quella per la somministrazione della seconda dose. Tutto questo grazie alla grande disponibilità del personale sanitario, medici e infermieri, ma anche di quello amministrativo e di tutti i volontari che affiancano l’attività dell’Asl».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail