Affidato l’incarico per l’autopsiadell’uomo assassinato ad Isola
Cronaca

Affidato l’incarico per l’autopsia
dell’uomo assassinato ad Isola

Si è proceduto in tribunale alla nomina del medico legale per eseguire l’autopsia sul corpo di Luigi Di Gianni, l’uomo di 53 anni ucciso con tre fucilate sabato sera ad Isola, di fronte

Si è proceduto in tribunale alla nomina del medico legale per eseguire l’autopsia sul corpo di Luigi Di Gianni, l’uomo di 53 anni ucciso con tre fucilate sabato sera ad Isola, di fronte all’abitazione in cui viveva con la compagna in corso Generale Volpini. Intanto procedono le indagini dei carabinieri nell’obiettivo di stabilire l’identità dell’assassino. A disposizione hanno una descrizione della sua figura, notata in zona quella sera (alto, capelli scuri, maglietta a maniche corte bianca e gilet, ha agito a volto scoperto). Gli inquirenti hanno inoltre provveduto ad inviare al Ris di Parma il fucile ritrovato dai carabinieri nella stradina attraverso cui l’aggressore è fuggito pochi minuti dopo l’agguato. Si tratta di una carabina caricata a pallettoni, da caccia: un’arma datata ma perfettamente funzionante.

Marta Martiner Testa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale