A3F902CE-06C3-4CD9-9262-367FE4904850
Cronaca
Sicurezza

Altro “pattuglione” in zona stazione e corso Matteotti

Ieri sera con l’impiego di numerose pattuglie e una unità cinofila

L’intervento di oggi pomeriggio per fermare il ragazzo che ha percorso nudo di corsa mezzo corso Matteotti, riconferma l’opportunità del controllo straordinario interforze disposto meno di 24 ore fa dalla Questura di Asti.

Ieri sera, infatti, oltre 15 pattuglie di Polizia, Carabinieri , Polizia Locale e Guardia di Finanza hanno svolto capillari verifiche in zona stazione, Movicentro e corso Matteotti, con estensione anche ai luoghi interessati dalla movida astigiana. Nell’occasione impegnata anche l’unità cinofila antidroga del Comando Polizia Locale nonché 3 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Torino.

Nel contesto delle attività sono stati controllati 7 esercizi commerciali e oltre 170 persone, 3 delle quali accompagnate in Questura per ulteriori accertamenti e 4 denunciate a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e reati in materia di immigrazione. E’ stato disposto, inoltre, un ordine di allontanamento nei confronti di un cittadino tunisino, in evidente stato di ubriachezza, nella prospettiva di un eventuale, futura adozione del Daspo Urbano.
Durante il servizio è stato rintracciato
 un marocchino irregolare,  pregiudicato per svariati reati, tra cui rapina e resistenza a pubblico ufficiale che è stato munito di provvedimento di espulsione ed accompagnato già nella serata di ieri presso il CPR di Torino per il successivo rimpatrio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo