La Nuova Provincia > Cronaca > Ancora "spaccate" in città: nel mirino
in prima mattinata il bar "La lucciola"
CronacaAsti -

Ancora "spaccate" in città: nel mirino
in prima mattinata il bar "La lucciola"

Si allunga l'elenco delle "spaccate" messe a segno in questi ultimi giorni ad Asti, in zone centrali della città. Ultimo bersaglio dei ladri è stato, poche ore fa, intorno alle 7, il

Si allunga l'elenco delle "spaccate" messe a segno in questi ultimi giorni ad Asti, in zone centrali della città. Ultimo bersaglio dei ladri è stato, poche ore fa, intorno alle 7, il bar "La lucciola" che si trova nella zona nord, all'angolo tra corso Dante e corso Milano. Forse con una grossa pietra è stata infranta la vetrina: così i banditi sono entrati ed hanno rubato "gratta & vinci", per una valore ancora da quantificare.

Sul posto una pattuglia delle Volanti della polizia, per i rilievi del caso. Un nuovo episodio dunque dopo quello eclatante avvenuto in corso Cavallotti venerdì sera: alle 22.30 un furgone che era stato rubato qualche giorno a prima nell'Alessandrino è stato lanciato in retromarcia contro la vetrina del bar ricevitoria "Il punto".

L'arrivo della polizia, richiamata dall'allarme lanciato dai passanti, ha vanificato il tentativo di furto. Si fa però la conta dei danni, davvero ingenti. Negli stessi giorni "spaccata" alla gioielleria "Oro moda" di corso Alfieri e al negozio "Benetton" di piazza San Secondo, nel cuore della città.

Marta Martiner

Articolo precedente
Articolo precedente